• ESCURSIONI IN GOMMONE •

PRENOTA ORA

ESCURSIONI IN GOMMONE

La Tribù Diving Academy propone 2 percorsi per le escursioni in gommone. Le escursioni sono adatte a tutti e sono l’attività ideale per le famiglie.

Sono inclusi: frigo bar con acqua e succo di frutta, snack dolci e salati (anche gluten free), kit snorkeling: maschera, tubo, pinne-, skipper e biologo marino a bordo.

Durata dell’escursione: circa 2 ore e mezza.

COSTA DI LERICI

Si parte dal porticciolo di San Terenzo per dirigerci verso Lerici ed il suo possente Castello a picco sul mare. Doppiata la Punta di Maralunga con la Grotta del Brigantino, entriamo in una delle più belle baie della costa: Cala Caletta dove nel I° secolo D.C. affondò una nave lapidaria romana. Di questo naufragio rimangono 2 porzioni di colonna romana adagiate sul fondale sabbioso. Cala Caletta è ricco di grotte ed anfratti sovrastati da una ricca macchia mediterranea. Dopo la sosta, ci dirigiamo verso la Punta di Maramozza per ammirare la Grotta del Falchetto e il Seno di Mezzana. Ancoriamo a Sud di questa baia per visitare la Grotta degli Scafari che collega il Seno di Mezzana alla prima Baia di Fiascherino. Ci dirigiamo poi verso le 2 baie di Fiascherino e la parete di Treggiano fino ad arrivare a Tellaro, uno dei 100 borghi più belli d’Italia e famoso per la Chiesa di San Giorgio a picco sul mare e la millenaria leggenda del polpo campanaro. Proseguiamo fino alle grotte su cui è stato costruito il paese fino ad arrivare alla parete della Groppina con la sua grotta subacquea prima di invertire la rotta. Sulla via del rientro ci fermiamo a ridosso della Punta degli Stellini per poi fare rotta verso San Terenzo.

PORTOVENERE E LE ISOLE

Partiamo dal porticciolo di San Terenzo per attraversare il Golfo di La Spezia. Arrivati al canale di Porto Venere, ci troviamo la terraferma sulla destra e l’Isola Palmaria con la Torre Scola sulla sinistra. Sullo sfondo possiamo ammirare il profilo di Porto Venere sovrastato dalla Fortezza di San Giorgio e impreziosito dalla Chiesa di San Pietro a picco sul mare. Doppiata la Chiesa, entriamo in Cala Byron che è una vera e propria piscina naturale da cui possiamo ammirare la costa fino al Parco delle 5 Terre.

Salpiamo per dirigerci verso l’Isola Palmaria che insieme alle Isole Tino e Tinetto è patrimonio UNESCO dal 1997 e costituisce il Parco Naturale Regionale di Porto Venere. Navighiamo sotto le falesie a picco sul mare ammirando le varie grotte che si susseguono fino ad arrivare a Cala Grande per la seconda sosta. Questa baia è raggiungibile solo via mare e per questo ha mantenuto la sua bellezza. Ci dirigiamo verso l’Isola del Tino famosa per il suo Faro e le sue istallazioni militari e poi verso il Tinetto e la Secca del Diavolo su cui svetta la statua della Madonna. Doppiata la Secca, ci ancoriamo a ridosso dell’Isola del Tinetto per una sosta ed un bagno in un’acqua cristallina e ricca di pesci. Sulla rotta del rientro scopriamo la parte a ridosso delle Isole fino ad arrivare in Cala dell’Ammiraglio per poi rientrare verso San Terenzo.

© 2019 La Tribù Diving Academy - All rights reserved - P.I. 01225300118

PRIVACY POLICY | POWERED BY LIVELLOUNO

© 2019 La Tribù Diving Academy - All rights reserved
P.I. 01225300118

PRIVACY POLICY | POWERED BY LIVELLOUNO

LERICI
SAN TERENZO
TELLARO